Dispositivi per il controllo e regolazione di temperatura e livello MAZURCZAK

MISURAZIONE E REGOLAZIONE CON SONDE DI TEMPERATURA

L’uso delle sonde PT100 per la misurazione della temperatura è funzionale al raggiungimento di due obiettivi 

fondamentali:

  • REGOLAZIONE della temperatura, per il mantenimento costante della stessa

  • SORVEGLIANZA della temperatura, per evitare pericoli potenziali legati alla sovratemperatura, danni termici alle vasche di processo od anche danni potenziali per il liquido di processo.

/Users/piero/Downloads/153-public.png

Realizzate in svariate versioni, dalla sonda con guaina flessibile, alla sonda rigida, alla sonda rigida con calotta coprimorsetti, dotate di collegamento a 4 fili per permettere di compensare la resistenza dei conduttori ed assicurare elevate performance anche nelle applicazioni più complesse.

Costruite con materiali costruttivi di altissima qualità:

  • ACCIAIO INOSSIDABILE (AISI 316)

  • POLIPROPILENE (PP)

  • POLITETRAFLUOROETILENE (PTFE)

  • POLIVINILFLUORURO (PVDF)

  • POLIFLUOROALCOSSI (PFA)

Disponibili con Calotte coprimorsetti in PP o PVDF a seconda della temperatura di impego (fino a 200°C) e del liquido di processo (ambiente acido od alcalino), in versioni lunghezze standard da 300, 500 ed 800mm, si adattano anche alle applicazioni ed agli ambienti più critici, grado di protezione IP64 o IP65.

MISURAZIONE E REGOLAZIONE DEL LIVELLO

Regolare e sorvegliare con QUALITA’ e SICUREZZA, al fine di garantire lo svolgimento automatico di alcuni processi come ad esempio la dosata automatica del liquido, oltre che ad evitare il danneggiamento per funzionamento a vuoto di altri dispositivi come pompe, resistenze elettriche etc.


SONDE DI LIVELLO A GALLEGGIANTE /Users/piero/Downloads/csm_schwimmerschalter-1_a643cbff6c.png

realizzate in una ampia gamma di materiali ed esecuzioni, dalla più semplice alla più complessa, con o senza calotta coprimorsetti (PP o PVDF), a singolo contatto, a 2 od a 3 contatti:

  • ACCIAIO INOSSIDABILE (AISI 316)
  • POLIPROPILENE (PP)
  • POLIVINILFLUORURO (PVDF)

Garantiscono l’adattabilità alla più svariate applicazioni, in ambiente acido od alcalino.

Grado di protezione IP64 od IP65.

SONDE DI LIVELLO CONDUTTIVE

/Users/piero/Downloads/125-public-2.pngParticolarmente indicate laddove ci sia la possibilità di incrostazioni, formazioni di cristalli o depositi che potrebbero compromettere lo scorrimento di un galleggiante libero, sono realizzate in materiale di altissimaqualità con impiego in ambienti acidi od alcalini, con temperature di esercizio fino a 100°C 

  • POLITETRAFLUOROETILENE (PTFE)-Compuond 
  • con rivestimento in PTFE bianco
  • ACCIAIO INOSSIDABILE (AISI 316)
  • con rivestimento in Polietilene (PO)
  • ACCIAIO INOSSIDABILE (AISI 316) con rivestimento in PTFE bianco
  • TITANIO

 Calotte coprimorsetti in PP o PVDF, con gradi di protezione IP65.

Disponibile da 2 a 5 aste, per il rilevamento da 1 a 4 livelli




ELETTRONICA DI REGOLAZIONE e MONITORAGGIO DEL LIQUIDO

L’uso di apparecchiature elettroniche adatte è assolutamente INDISPENSABILE a garantire una regolazione ed un controllo del livello preciso ed affidabile, condizione necessaria al corretto svolgimento dei processi automatici di regolazione del livello, od alla segnalazione di allarme./Users/piero/Downloads/128-public.png

Disponibili dalla versione più semplice per la gestione logica del segnale di un singolo commutatore MIN o MAX, alla versione più complessa per la gestione contemporanea fino a 4 livelli indipendenti tra loro.

Il collegamento avviene tramite morsetti estraibili ed innestabili, riducendo al minimo la possibilità di errore.

I LED segnalano quando gli apparecchi sono correttamente collegati e pronti al funzionamento, oltre allo stato di commutazione delle uscite.

Le dimensioni contenute permettono l’alloggiamento delle apparecchiature elettroniche di controllo nel quadro elettrico con il minimo ingombro.

Richiedi Preventivo

Ho letto e accetto l'informativa ai sensi del D.Lgs. 196/2003